img 2

ECOPLAT   -  sistema di gestione rifiuti dei centri di raccolta comunali

 

Dall’accordo tra la Soc. Cooperativa Bilanciai, leader Europeo nella produzione di sistemi di pesatura ed apparecchiature elettroniche industriali e la NICA srl leader Nazionale nella produzione e distribuzione di software per la gestione dei rifiuti nasce ECOPLAT, il primo prodotto industrializzato per la gestione dei conferimenti presso i centri di raccolta Comunali.

Il prodotto è stato realizzato per far fronte al crescente interesse per la raccolta differenziata e dalla necessità di dar vita ad un prodotto altamente affidabile e semplice da installare e da gestire.

Le esperienze precedenti hanno insegnato che le difficoltà maggiori nascevano dalla complessità di manutenzione di tali strumenti in quanto si trattava di apparecchiature prevalentemente “assemblate” con prodotti esteri distribuiti da aziende che non ne garantivano la continuità  sul mercato Italiano.

DIADE 2050 è il Primo prodotto completamente industrializzato e realizzato in Italia da Coop. Bilanciai &  NICA srl in esclusiva per la gestione delle isole ecologiche.

 

Principio di funzionamento

Il gestore, tramite l’accesso ad un sistema web, reso disponibile da NICA, ha la possibilità di eseguire le seguenti funzioni:

  1. Personalizzazione dei dati di tutte le piattaforme (dati generali,loghi,impostazioni);
  2. Configurazione dei pulsanti di selezione prodotti;
  3. Gestione delle eventuali tare ( carrelli per alcuni prodotti );
  4. Gestione degli utenti e delle relative credenziali di accesso;
  5. Permessi ed autorizzazioni;
  6. Consultazioni e statistiche dei movimenti effettuati su tutte le piattaforme

In fase di montaggio del sistema ECOPLAT sarà sufficiente posizionare il terminale nella location desiderata, collegare il cavo in dotazione alla piattaforma di pesatura e il cavo per l’alimentazione elettrica.

Gli utenti domestici potranno avere accesso alla piattaforma attraverso l’utilizzo della propria Tessera Sanitaria, a condizione che il Comune interessato effettui l’estrapolazione dei dati anagrafici dal proprio sistema informatico; detti dati saranno importati nel Data Base dell’apparecchiatura, prima di iniziare la gestione.

Gli utenti professionali riceveranno un apposito badge magnetico fornito dal gestore del servizio ( per la magnetizzazione dei badge NICA rilascerà apposita procedura da abilitare attraverso l’acquisto di uno scrittore di tessere magnetiche ).

Il cittadino, avrà a disposizione uno schermo Touch screen con le informazioni necessarie ad attivare il conferimento.

Inserendo la tessera nell’apposito lettore gli verrà richiesto di posizionare il prodotto sulla pesa e di selezionarlo sullo schermo dove appariranno i pulsanti relativi ai prodotti precedentemente configurati sul sistema remoto.

Il prodotto sarà pesato dal sistema ed archiviato nel DB locale provvisoriamente.

L’operazione si potrà ripetere per ogni prodotto da conferire.

Alla fine delle operazioni, premendo l’apposito pulsante presente sullo schermo, sarà possibile ottenere lo scontrino, fiscalizzato, del conferimento eseguito.

Tutte le operazioni di pesatura effettuate sull’apparecchio saranno trasmesse al sistema remoto, tramite la pianificazione delle trasmissione in orari prestabiliti (utilizzando il collegamento internet di cui la piattaforma dispone).

Il sistema remoto avrà a disposizione altre funzioni quali:

  1. Consultazione ed estrapolazione dei dati di conferimento in XLS;
  2. Andamento on-line dei conferimenti presso le piattaforme gestite;
  3. Estrapolazione dei dati per gestionali esterni;
  4. Gestione di comunicazioni agli utenti cittadini;
  5. Gestione di eventuale pubblicità sullo schermo di ECOPLAT.

La manutenzione di ECOPLAT, eventuali aggiornamenti software, sono effettuati da remoto direttamente dal personale NICA.

I guasti hardware sono gestiti con la sostituzione del sistema con l’invio da parte di NICA, entro tempi ragionevoli, di un nuovo sistema o di uno revisionato direttamente presso la sede del cliente.

Il sistema guasto in garanzia dovrà essere prontamente rispedito presso i laboratori della NICA.

Il prodotto completamente programmabile sarà continuamente aggiornato dai progettisti NICA al fine di renderlo sempre più vicino alle reali esigenze della clientela.

Ulteriori migliorie e/o modifiche possono essere richieste alla NICA srl dietro corrispettivo e rinunciando a qualsiasi esclusiva sulle modifiche apportate.

ECOPLAT viene fornito completo di piattaforma di pesatura porto franco presso il cliente che provvederà a rendere disponibile la sola alimentazione elettrica e l’area per il posizionamento del prodotto.

NOTE

La semplicità operativa e di gestione  rappresenta uno dei punti di forza del sistema in quanto tutta la configurazione ed il relativo monitoraggio avviene via internet.

Il semplice montaggio (a parete o su piedistallo) offrono la possibilità di poter cambiare locazione con estrema facilità e, la scheda ethernet  integrata, consente una connettività immediata.

In caso di mancanza di connettività internet è prevista una procedura totalmente automatica per effettuare il download e l’upload delle informazioni necessarie attraverso una periferica di memorizzazione collegabile alla porta USB esterna a ECOPLAT.

I dati prelevati potranno essere inviati successivamente al sistema remoto attraverso una qualsiasi connessione internet.

In ogni caso l’utente avrà una procedura Custom presente sul proprio PC per l’acquisizione dei dati dei cittadini da file esterni. Inoltre ECOPLAT è stato realizzato in modo da essere perfettamente integrato e compatibile con il software di gestione rifiuti WinWaste.Net.

Il sistema remoto centralizzato che ospiterà e gestirà i dati provenienti dalla piattaforma ecologica sarà gestito da NICA tramite la sottoscrizione di un canone annuale di assistenza.

   

Per la gestione e l’elaborazione dei dati presenti nel sistema è prevista un’interfaccia web, realizzata in ASP.NET su framework 4.0, che consentirà di eseguire numerose operazioni tra cui:

  1. Importazione ed esportazione dei dati in diversi formati;
  2. Consultazione dei movimenti registrati;
  3. Gestione e configurazione delle piattaforme ecologiche;
  4. Gestione e configurazione degli utenti che avranno accesso al sistema con relative autorizzazioni.

La comunicazione tra l’applicativo web e il DB SQL Server avviene tramite una web service realizzata ad hoc per Ecoplat.

Per quanto concerne l’importazione dei movimenti registrati sulla piattaforma è prevista una procedura che consente di importare i dati, tramite interfaccia web, da una periferica di memorizzazione, ed un’altra procedura che permette di inviare i dati direttamente dalla piattaforma al server remoto dopo un’ opportuna operazione di pianificazione.

 

Descrizione del flusso delle informazioni

Di seguito viene riportato uno schema dettagliato del flusso di informazioni tra le varie componenti hardware e software incluse nel sistema ECOPLAT.

  1. Gestione e configurazione delle piattaforme ecologiche.

Utilizzando una interfaccia web, l’azienda interessata a gestire le piattaforme ha la possibilità di configurare completamente ogni singola piattaforma partendo dai dati generali fino alla personalizzazione di ogni singolo pulsante da visualizzare sul touch screen.

  1. Gestione anagrafica utenti domestici tramite Tessera Sanitaria.

Per l’identificazione sulla piattaforma ecologica al momento del conferimento dei rifiuti, gli utenti domestici potranno utilizzare la propria Tessera Sanitaria. Questa modalità è attuabile solo se i Comuni interessati effettuano l’estrapolazione dei dati anagrafici dal proprio sistema informatico; detti dati saranno importati nel Data Base dell’apparecchiatura, prima di iniziare la gestione. In questo modo l’addetto del centro di raccolta non perderà tempo per il caricamento dei dati dell’utente e non sarà necessario acquistare Badge ed  magnetizzatore di Badge.

  1. Gestione anagrafica utenti professionali tramite caricamento manuale dei dati nel sistema.

Per l’identificazione sulla piattaforma ecologica al momento del conferimento dei rifiuti, gli utenti professionali riceveranno un apposito badge magnetico fornito dal gestore del servizio. Sarà indispensabile acquistare una stampante di badge magnetici con annesso il magnetizzatore, un congruo numero di tessere magnetiche da stampare con le indicazioni del Comune e/o del Gestore da utilizzare su un qualunque personal computer insieme all’apposito software di memorizzazione dati anagrafici fornito da Nica.

N.B.: Questa procedura è applicabile anche alle utenze domestiche in alternativa all’utilizzo della tessera sanitaria.

  1. Identificazione utente e operazioni di conferimento rifiuti.

Una volta acquisite le anagrafiche dei cittadini, l’utente ha la possibilità di recarsi sulla piattaforma per iniziare le operazioni di conferimento. Vi è dapprima una fase di identificazione dell’utente che avviene tramite la lettura della Tessera Sanitaria da parte dell’apposito lettore installato sulla piattaforma, dopodiché, mediante l’apposita pulsantiera che compare sullo schermo touch screen (completamente configurabile tramite interfaccia web), si può dare inizio a tutte le fasi che interessano il conferimento dei rifiuti differenziati.

Tramite il software installato su ECOPLAT  l’utente ha la possibilità di:

  1. Scegliere il prodotto che desidera conferire con informazioni dettagliate sulla corretta ubicazione dello stesso;
  2. Effettuare le pesate utilizzando la bilancia collegata alla piattaforma;
  3. Stampare lo scontrino al termine delle operazioni.

Alla fine delle operazioni di conferimento dei rifiuti, il sistema provvederà a memorizzare tutti movimenti su un proprio DB interno.

  1. Esportazione ed elaborazione dei movimenti registrati.

Sono previsti due metodi di esportazione dei movimenti dall’apparecchio al sistema remoto di gestione dei dati. Un primo metodo prevede di esportare i dati direttamente dalla piattaforma, ad un orario prestabilito, sfruttando il collegamento internet di cui essa dispone. Un secondo metodo, invece, consente di esportare i dati  su un file esterno (da memorizzare su una periferica USB collegabile a ECOPLAT) permettendo di importarli sul

sistema remoto attraverso un’interfaccia web che comunica con il DB SQL Server mediante una web service realizzata ad hoc.

 

Schermate del software

 Immagine3Immagine6Immagine4

 

Schermate della Piattaforma Web

 Immagine7Immagine8

spz20