Winwaste.Net - Software di Gestione Rifiuti
Nuova collaborazione con INNOVAMBIENTE
Nuova collaborazione con MACNIL - Gruppo Zucchetti
Fatturazione elettronica tra privati - integrazione tra WINWASTE.NET e DIGITAL HUB Zucchetti
WinGap - una finestra aperta su Winwaste.NET
MyPDF - Modulo di Winwaste.Net per la scansione di documenti durante la registrazione
Interoperabilità di Winwaste.Net con l'Albo gestori Ambientali
Corsi di Formazione
Consulenza Ambientale
Nuova promozione "Presentaci un amico"

16/07/2016

RAEE ritiro uno contro zero: pubblicato il D.M. n. 121 del 31/05/2016 

Si rende noto che in Gazzetta Ufficiale n. 157 del 07/07/2016, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale n. 121 del 31/05/2016, recante “Regolamento recante modalità semplificate per lo svolgimento delle attività di ritiro gratuito da parte dei distributori di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) di piccolissime dimensioni, nonché requisiti tecnici per lo svolgimento del deposito preliminare alla raccolta presso i distributori e per il trasporto, ai sensi dell’articolo 11, commi 3 e 4, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49”.

Ai sensi dell’art. 11, commi 3 e 4, i distributori di AEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) con superficie di vendita di AEE al dettaglio superiore ai 400 mq, sono obbligati al ritiro dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) di piccolissime dimensioni (i RAEE di dimensioni esterne inferiori a 25 cm) provenienti dai nuclei domestici, anche senza l’acquisto dell’AEE equivalente, il c.d. “ritiro uno contro zero”.

Il D.M. appena pubblicato, regolamenta:

-          le caratteristiche del luogo del ritiro (art. 5);

-      il modulo di carico e scarico dei RAEE di piccolissime dimensioni per il trasferimento dal luogo del ritiro al deposito preliminare dello stesso distributore (allegato I);

-          caratteristiche del deposito preliminare alla raccolta effettuato presso i distributori (art. 6);

-          documento di trasporto dal deposito preliminare al Centro di Raccolta Comunale ovvero un impianto autorizzato al trattamento (allegato II);

-        iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali categoria 3 bis, per il trasporto dei RAEE di piccolissime dimensioni effettuato dal distributore o da un soggetto che agisce in nome del distributore (art. 7, comma 3 e 4).

Volontariamente possono aderire al ritiro “uno contro zero” dei RAEE di piccolissime dimensioni anche i distributori di AEE con superficie di vendita inferiore a 400 mq e i distributori che effettuano vendite a distanza.     

Il decreto entra in vigore il 22/07/2016.

spz20